Il governo vieterà Bitcoin un giorno

Mentre i governi di tutto il mondo stanno pensando a come prendersi cura di Bitcoin, molte persone pensano erroneamente che i governi possono semplicemente vietare Bitcoin quando ne hanno voglia. Questo è esattamente ciò a cui le persone sono abituate dai governi.

Sì, i governi hanno il potere di rendere molto difficile per la gente usare Bitcoin e la regolamentazione governativa è inevitabile e gradita. Tuttavia, se un governo dovesse vietare la rete globale Bitcoin, sarebbe molto dispendioso in termini di tempo e costoso, se non impossibile.

Non è possibile acquistare nulla di utile con Bitcoin code

Molte persone sono sorprese quando sentono che Bitcoin non è solo un investimento speculativo, ma anche una valuta con cui è possibile acquistare le cose di tutti i giorni. Di seguito sono riportate le più grandi società che accettano Bitcoin code, ordinate per fatturato annuo: https://www.onlinebetrug.net/it/bitcoin-code/

bitcoin accettare commercianti
Fonte: CoinDesk State of Bitcoin Q3 2014 Report.
Oltre alle società già menzionate, PayPal ha annunciato una partnership con le società Bitcoin e Microsoft sta già accettando Bitcoin per giochi online e altri media digitali. Inoltre, centinaia di piccoli negozi in tutto il mondo accettano già Bitcoin come mezzo di pagamento.

5. Bitcoin non offre vantaggi rispetto ai contanti o alle carte di credito
Una volta che le persone si rendono conto di poter acquistare cose utili con Bitcoin, spesso non vedono i vantaggi rispetto ai loro vecchi metodi di pagamento come i contanti o le carte di credito. Fortunatamente, non è difficile smascherare questo mito.

Una delle caratteristiche principali di Bitcoin sono i bassi costi di transazione. In media, i negozi online che utilizzano Bitcoin risparmiano dall’1 al 3% sulle spese di transazione rispetto ai pagamenti con carta di credito. Se si confronta Bitcoin con Western Union, si risparmia molto di più se si desidera inviare denaro all’estero.

Le uniche persone che useranno mai Bitcoin sono nerd o criminali

La prima generazione di utenti Bitcoin potrebbe essere costituita da nerd tecnologici e globetrotter del Black Mark, ma possiamo dire lo stesso per Internet – vediamo chi usa Internet oggi. Non importa quanto esoterica possa essere la comunità Bitcoin al momento (ed è molto esoterica), l’accettazione richiederà tempo.

Gli imprenditori di tutto il mondo stanno sviluppando ogni giorno nuove applicazioni e applicazioni per semplificare l’uso della moneta digitale. Questo garantisce una consapevolezza e un’accettazione sempre crescente su base quotidiana. Nel corso del tempo, persone di tutti i settori industriali e di tutti i ceti sociali si serviranno di Bitcoin. Da non sottovalutare sono anche i milioni di persone che non hanno un conto corrente bancario e dipendono da valute come Bitcoin per gestire finalmente le proprie finanze e inviare denaro.

Indipendentemente dai miti che incontriamo per strada, è importante che le persone siano illuminate e comprendano i veri benefici di Bitcoin in modo che queste false informazioni finiscano.

Comments are closed.